Il 15 Novembre è alle porte e come ormai ben sapete scatta l’obbligo per equipaggiare la propria vettura con pneumatici invernali ed è importante riconoscere quelli che offrono le migliori prestazioni.

Le caratteristiche principali di un pneumatico invernale da un pneumatico estivo sono la struttura del battistrada e il simbolo riportato sulla spalla: M+S.

Simbolo M+S

Nel periodo invernale sono fondamentali in quanto grazie alle lamelle ei tasselli sul battistrada intrappolano la neve, ma sul mercato esistono modelli di pneumatici che offrono prestazioni superiori, presentano i simboli con un fiocco di neve all’interno di una montagna con tre cime (3PMSF) oppure più cristalli di neve. Questi due simboli quindi indicano che il pneumatico sono particolarmente adatti alle strade innevate o con superfice stradale molto fredda, grazie ad una mescola e ad una scolpitura del battistrada specifica. La performance in frenata quindi risulta decisamente superiore ai pneumatici invernali senza questi simboli.

Simbolo 3PMSF

 

La differenza c’è quindi tra i pneumatici con la sola scritta M+S e quelli con il fiocco di neve

I pneumatici con la dicitura M+S (Mud+Snow) sicuramente si comportano in maniera adeguata anche in previsione di superfici innevate, questo simbolo è presente su tutti i modelli invernali, ma non tutti i pneumatici con questa sigla hanno proprietà invernali, anche i prodotti All Season hanno la stessa marcatura. La mescola nei pneumatici M+S è molto morbida e il battistrada con un maggior numero di incisioni, questo rende appunto maggiore l’efficacia su strada innevata, ma non è verificato con test specifici, quindi può essere ingannevole. Per questo motivo è stata creata la marcatura 3PMSF cioè il fiocco di neve, l’unico elemento che conferma le reali proprietà invernali della gomma, adatta quindi alle condizioni più esigenti e che non perde i parametri con le temperature al di sotto dei 0°C.

Il simbolo 3PMSF è secondo gli enti certificatori la garanzia che un pneumatico da neve ha superato i test dedicati ed è adatto all’uso nelle condizioni metereologiche più difficili.

Le case produttrici prima di immettere un pneumatico con questo simbolo, sono obbligate a effettuare test rigorosi, sono provate soprattutto la frenata e le trazioni su superfici con presenza di neve e ghiaccio.

Si paragona il pneumatico da testare con il pneumatico di riferimento; per superare il test, il risultato del modello deve essere del 25% superiore a quello referenziale, almeno in sei prove su dieci.

Test Pneumatici invernali

Pertanto l’unico simbolo che certifica davvero le qualità di un pneumatico esclusivamente invernali è il fiocco di neve, e si tratta di pneumatici che hanno una tassellatura, composizione della mescola e disegno del battistrada studiati per le condizioni invernali; per questo motivo costano solitamente di più rispetto ai semplici M + S.